/* CSS Cookie e GDPR */ #cookieChoiceInfo { top: auto !important; /* Banner in basso */ bottom: 0 !important; /* Banner in basso */ } div#cookieChoiceInfo { font-family: Georgia; }

Dolcetti per Halloween



Un dolce per Halloween


Tutti gli anni arrivo in 'zona cesarini' con Halloween!

Come non smentirmi?! 'Puntualmente in ritardo' decido di fare un dolce per l'occasione, e puntualmente non ho tempo per le decorazioni 'Halloweeniane', quindi ci accontentiamo del colore arancio, colore per eccellenza di questa festa stregata.

Anche le giornate non aiutano ad entrare nel tema macabro e ombroso, con queste giornate di sole e caldo che ci stanno accompagnando in questi giorni d'autunno...
ma arriviamo al nostro dolce semplice semplice:

Alcuni le chiamano 'Le Camille' ma anche se le nostre non sono proprio quelle originali, l'ingrediente base è sempre lo stesso:  la carota.

Questi muffin sono  squisitissimi, dolci, morbidi e leggeri.

E' una ricetta semplicissima, veloce e genuina. Le mie bambine ne vanno matte: ottime come merenda o per colazione.
La ricetta che faccio io è semplice semplice, e i procedimenti 'classici' io li ho rivisitati, e per farla ancora più semplice di quello che è già... io uso il Bimby!

Ma ecco la lista fotografica degli ingredienti che serviranno:



250 g di CAROTE
200 g di ZUCCHERO
140 g di MANDORLE PELATE
350 g di FARINA 00
100 g di LATTE
2 UOVA
1 BUSTINA DI LIEVITO per DOLCI
1 PIZZICO DI SALE

Come ogni volta rimango senza mandorle sul più bello!
Ora mi sono organizzata un po' meglio e faccio scorta di mandorle dai dispenser self service al supermercato, e prendo dei bei sacchetti pieni.

Come ho detto prima io ho usato il Bimby, ma la ricetta è ripetibile anche senza il robot nominato.


Per prima cosa mettete nel boccale le mandorle e lo zucchero e tritare 30 secondi a velocità 6.
Pelate le carote,tagliatele a tocchetti e unitele nel boccale con le mandorle polverizzate e tritare 30 secondi a velocità 7.
Con la spatola riunite la crema ottenuta sul fondo.

Senza Bimby questi passaggi vengono benissimo anche con un Minipiner!

Aggiungete alla crema ottenuta la farina, le uova, il sale, il lievito, il latte e impastare 1 minuto a velocità 4.

Come prima, senza il robot da cucina, si possono versare tutti gli ingredienti nella ciotola dove si era fatta la crema di carote e mandorle con il Minipiner e mescolare con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.

A questo punto rivestite con i pirottini di carta lo stampo da muffin e riempire a metà gli stampini con l'impasto e passare in forno caldo a 160° 15-20 minuti.
ogni forno fa a sé, quindi per vere se sono pronti e cotti al punto giusto fate la prova stecchino: se risulta bagnato inserendolo nella parte centrale del muffin, lasciate ancora qualche minuto in forno.
Quando saranno cotti toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare.


Buona merenda!













Nessun commento:

Posta un commento

linKWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...