Giochi d'acqua per giorni d'estate

Come ogni anno anche questa estate abbiamo preparato il gioco a cui non rinunciamo mai.

La fontanella!


Poche e di riciclo le cose che servono per realizzarlo:

una bottiglia di plastica
dello scotch ( quello a tela resistente all'acqua, ma va benissimo anche quello per elettricisti )
un punteruolo ( o comunque qualcosa per fare dei piccoli fori nella bottiglia )
forbici
canna dell'acqua


Basterà infilare la canna dell'acqua nella bottiglia di plastica, facendola entrare per poco meno della metà della lunghezza della bottiglia.
Con dello scotch di tela, o semplicemente dello scotch 'da elettricista' fissa la canna dell'acqua alla bottiglia, facendo aderire bene i primi giri di nastro alla bottiglia, soprattutto nella parte dove si uniscono canna e bottiglia, in modo da non far filtrare l'acqua tra lo scotch, altrimenti la colla si scioglie a contatto con l'acqua e bisogna rifare il lavoro.
Pratica dei fori su tutta la bottiglia, senza esagerare, sia nel numero che nella dimensione, altrimenti la forza dell'acqua si perde e gli spruzzi che usciranno dai fori sarebbero troppo deboli.


A questo punto non ti resta che accendere l'acqua, aspettare che tutta la canna si riempia di acqua, e poi anche la bottiglia e...
una super fontanella!


Tra brevi titubanze, il caldo torrido e uno splendido arcobaleno, ecco pronto un semplice ma d'effetto gioco che farà divertire grandi e piccoli!


Per un Ferragosto fresco e divertente.




Rigenerante dalla calura di questi giorni e uno spasso per i bambini.
Buona estate!



4 commenti:

  1. Posso venire anche io a giocare con le tue figlie?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci siamo divertite un mondo! ^_^
      ti aspettimo!

      Elimina
  2. ma sai che è davvero una idea favolosa!!!
    Te la copio ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. favolosa divertentissima e semplicissima!
      <3 <3 <3

      Elimina

linKWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...