/* CSS Cookie e GDPR */ #cookieChoiceInfo { top: auto !important; /* Banner in basso */ bottom: 0 !important; /* Banner in basso */ } div#cookieChoiceInfo { font-family: Georgia; }

Giocare con la pasta sale

Ci sono giorni che le bambine hanno il bisogno di manipolare, di toccare, di sperimentare,e mi chiedono di giocare con la pasta sale.
'Agli ordini!'
Ci giochiamo spesso, e ogni volta cambiamo la preparazione, per migliorarla e farla a nostro piacimento, e alla fine siamo arrivate a questa ricetta


e dopo aver versato le quantità per tre volte in tre ciotole, via! al lavoro

dopo aver impastato per bene, stendiamo la pasta e via di nuovo!
questa volte con le formine


un sacco di animaletti, e non solo


le bambine si divertono tantissimo a modellare e a realizzare forme pensando a cosa potrebbero usarle una volta asciutte, infatti prima di poterle colorare e utilizzare dobbiamo aspettare fino a che sono ben asciutte, e ci vogliono anche 24 ore.

Ma li avete visti questi elefantini quanto sono belli?
mi viene in mente la canzoncina...
'...
quattro elefanti si dondolavano sopra un filo di ragnatela,
trovando il gioco interessante vanno a chiamare un altro elefante.
...'

e la forma della casetta?!?!?
mi sa che me ne tengo qualcuno per me


2 commenti:

  1. Ho scoperto la pasta di sale da grandicella, ed è stata la prima che ho lavorato!
    Mi sembrava di essere tornata bambina e ne ho un ricordo bellissimo!!!
    Bacione!
    Sharon :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io da piccola non ricordo di averla usata, ed è davvero interessante ;)

      Elimina

linKWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...