Braccialetti di plastica riciclata

In casa spesso mi imbatto nel braccialetto che Alessia aveva realizzato come biglietto da visita per il Mammacheblog.
Un'idea geniale.
E che durante il week end ho realizzato insieme alle bambine.
Che ancora una volta mi hanno stupito per la loro 'intraprendenza'.

Per prima cosa ho recuperato delle vecchie bottiglie di plastica che avevo messo da parte quest'estate,
dopo averle già utilizzate in parte per un lavoretto che avevamo fatto, ma di cui 'puntualmente' non avevo fatto un post.

Ho ritagliato delle strisce cilindriche dalla bottiglia,

poi le ho fatta passare velocemente sulla fiamma del gas ( non avendo l'attrezzo adatto!), stando attenta a non bruciare la plastica.

Questa operazione, come il taglio, l'ho fatta io, non le bambine (!).
Ed ecco il risultato.

Carrino!
Ma ancora più carino come le bambine hanno saputo finire il lavoro.
Con fogli di vecchi fumetti e carta crespa avanzata dai pom pom


6 commenti:

  1. Ma braveeee, anche se c'è un sistema molto meno rischioso (per le bruciature) una volta o l'altra a qualche mammacheblog o affini dovrò fare una dimostrazione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazierei molto , visto le scottate che mi sono data ;)
      aspetto fiduciosa ^_^

      Elimina
  2. Ma che bella idea!!!!!
    Sono una tua nuova follower, e volevo farti i complimenti non solo per il tuo blog ma anche per la tua splendida famiglia!
    Bacioni,
    Sharon

    RispondiElimina
    Risposte
    1. benvenuta :D
      e grazie dei complimenti ^_^
      a presto

      Elimina
  3. Belli! Brave le bambine! Adoro il bracciale con i fumetti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io :D e davvero lo hanno ideato loro! senza parole e il cuore gonfio <3

      Elimina

linKWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...