Il telaio fai-da-te

Qualche giorno fa avevo visto sul blog de 'La mia vita semplice' un'idea bellissima idea per un telaio fai-da-te,
e 'prontamente' lo abbiamo realizzato anche noi, ma meno prontamente ci ho fatto un post!
ma ora eccolo.
le mie figlie alla fine sono figlie di 'un magliaio', anche se teneva la contabilità, l'azienda di famiglia nasce maglificio, quindi perchè non far conoscere alle bambine questo lavoro?!
più o meno insomma, giusto le basi, anzi, le idee, si va beh, i materiali...
Ed ecco come 'elefantino' e 'unicorno', così si chiamano i nostri peluche!, hanno ora una sciarpa e una copertina:
per prima cosa abbiamo preso un ( due! ) pezzi cartone ondulato,
a cui abbiamo fatto dei piccoli taglietti alle due estremità,
per poi farci passare la lana a creare il nostro telaio,
l'ordito per la precisione.
dopodiché, legato un filo di lana 'all'ordito più basso',  abbiamo cominciato il lavoro
Con l'aiuto di una graffetta abbiamo realizzato la trama,
facendo passare la graffetta una volta sopra e una volta sotto i fili dell'ordito.
potete cambiare colore inserendo un nuovo filo, legandolo al precedente con un semplice nodo, in modo che rimangano uniti.
E così continuate fino alla fine del vostro telaio.
Vi consiglio di usare un filo non troppo lungo per la trama, perché potrebbe ingarbugliarsi, almeno è quello che è successo alle mie bimbe, ma se avete dei bambini più grandicelli, forse hanno anche più pazienza e più accortezza delle mie.
Alla fine tagliate le estremità dell'ordito, vicino ai tagli fatti nel cartone,
e fate dei nodini per fermare la trama.
Un altra cosa che vi consiglio è quella di lasciare un pò di spazio tra l'inizio dell'ordito e l'inizio del vostro lavoro( trama ) perché al momento di chiudere il tutto, se non avete abbastanza spazio, potreste far fatica a fare i nodini che vanno a fermare la trama.
Ed ecco la sciarpa finita
Unicorno è un pò timido, non si è voluto far fotografare, lo farò di nascosto!

Stessa cosa la abbiamo fatta per realizzare una copertina, solo che invece della graffetta, 
abbiamo usato un ago da uncinetto di plastica, e si riesce meglio a far passare il filo tra l'ordito.
Tra un giro e l'altro a formare la trama, spingete per bene il filo verso la maglia che state realizzando.
ecco elefantino con sciarpa e copertina
foto sfuocata da sostituire!
Qui potrete trovare anche il tutorial di Linda, dove ci sono ulteriori spiegazioni e chiarimenti.


8 commenti:

  1. bello.. ripeto sempre che prima o poi proverò a farmi un telaio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo è semplice semplice, ma se si fa con del compensato, e magari dei chiodi, secondo me qualcosa di carino ne esce davvero :D

      Elimina
  2. Mi piace tantissimooooo! Chiunque lo può fare (persino io) e si può sfruttare davvero per mille e mille idee!

    RispondiElimina
  3. Bravissime, io aspetterò che la pupa cresca ancora un pò, altrimenti non mi ci fa giocare! :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nel frattempo ti ci puoi divertire di nascosto ;-)

      Elimina
  4. Ciao, dopo aver letto il tuo post, ci ho provato con la mia bimba di 5 anni, scopo fare uno scladacolo. lei all'inizio era presa poi dopo manco metà del lavoro si è stufata e la voluti disfare tutto :-(.
    Cmq mi sa che avveo usato lana troppo sottile, avevo solo quella inc asa .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche le mie bimbe si sono stufate subito, giusto il tempo di fare una micro sciarpina, e con lana grossa, che occupa spazio ;)
      riprovaci e fammi sapere come è andata :D

      Elimina

linKWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...