Contagiate da Halloween

Come ho già detto, in casa nostra non c'è ancora l'abitudine di festeggiare Halloween.
Sarà per l'età delle bambine, sarà che neanche in paese ho mai sentito di molti che festeggiano, e non credo che neanche all'asilo ne parlino più di tanto ( boh!), e anche se abbiamo fatto dei lavoretti lo scorso anno,
sta di fatto che per ora di feste e ronde in giro a cercare caramelle, non se ne fa niente.
ma io sul web ci sono!
e sono contagiata da tutte le meravigliose idee che circolano in rete!
Quindi anche se prendo appunti, faccio foro, metto like a destra e manca...
quando arrivo a casa, non ho tempo di ripescare il tutto,
e devo riassumere quello ho assimilato!
Quindi, nella confusione più totale,
ecco cosa abbiamo realizzato in queste sere:
con il rotolo della carta igienica, abbiamo realizzato i corpi per fare i pipistrelli,
li abbiamo colorati di arancio e nero
( e solo quei due colori ho lasciato a disposizione, perchè se potevano scegliere sarebbe stato il caos, parlo per esperienza!)
e con gli stessi colori abbiamo colorato i bastoncini di legno,
ritagliato le ali dei pipistrelli, usando cartoncini neri e arancio,
abbiamo ( ho!)disegnato le facce delle streghe ( non si accettano commenti!)
e poi ritagliate.


La sera dopo, abbiamo assemblato tutto.
Ed ecco il risultato:
Pipistrelli e streghe!!!!





4 commenti:

  1. Le streghette sono davvero divertenti!! Bravi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero? è stato un attacco d'arte improvviso!
      grazie

      Elimina
  2. che carini i pipistrelli!!! Noi abbiamo in lavorazione il castello stregato.

    RispondiElimina

linKWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...