maizena


Amido di mais

Da wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'amido di mais, comunemente detto maizena,
 è una farina bianca che si ottiene
da una lavorazione del granturco.
È particolarmente indicato per persone celiache,
 in sostituzione della farina. Infatti,
le persone intolleranti al glutine non sono intolleranti
alle proteine del mais.


L'amido di mais ha diversi usi:

Cucina

Il principale utilizzo dell'amido di mais è quello gastronomico,
soprattutto per preparare alimenti per gli intolleranti al glutine.
Un esempio (molto diffuso) è la crêpe con maizena,
in sostituzione della farina usata normalmente.
Ma l'utilizzo più comune della maizena è per la preparazione di polenta.
La maizena, al contrario di quanto si potrebbe pensare,
è anche utilizzata per alimenti normali, e non solo per celiaci.
La polenta preparata con maizena, ad esempio,
per la maggior parte è destinata a persone
senza problemi di intolleranza alimentare.
La maizena viene anche usata in combinazione
con altri alimenti per migliorarne alcune qualità,
ad esempio come addensante.


Cosmetica

L'amido di mais, oltre al più elevato uso di cucina,
ha anche usi cosmetici.
Dopo alcune lavorazioni,
viene usato soprattutto come crema per le mani
con effetti ammorbidenti ed emollienti e
anche come maschera sbiancante per la pelle.


Altri usi

L'amido di mais trova anche usi poco diffusi
 in campi diversi dalla cucina e dalla cosmetica:
      (in parziale sostituzione del più tradizionale orzo
      dato il suo costo minore)
  • Ingrediente usato per preparare
       la pastura/esca per la pesca alla carpa
  • Ingrediente usato perla preparazione 
      della pasta modellabile detta 
       "CERAMICA FREDDA" O "PASTA DI MAIS"


    Ecco le ricette della pasta di mais
    Ricetta 1:
    Gli ingredienti:
    1 tazza di maizena
    1 tazza di colla vinilica
    1 cucchiaio di olio di vasellina
    1 cucchiaino di succo di limone
    o qualche goccia di essenza di lavanda (o altra essenza)
    cuocere il tutto in un tegame antiaderente per pochi minuti,
    avendo cura di mescolare sempre per evitare la formazione di grumi.
    Appena la pasta si stacca dai bordi e dal fondo è pronta.
    Si può colorare prima di usarla, ma molto velocemente, con le tempere,
    oppure dopo cotta sempre con tempere diluite
    o acquerelli o colori acrilici.

    Ricetta 2:
     -250 g di amido di mais (maizena)
     -500 g di colla vinilica diluita con 2 cucchiai d'acqua
     -35 g di crema emolliente per mani
    -250 ml di acqua (1 bicchiere)
     -12 ml di glicerina liquida

    3 commenti:

    1. Che ignorante che sono!!!! Non sapevo che la maizena fosse l'amido di mais :-(

      RispondiElimina
    2. ....sssssh.........neanche io!!!!!

      RispondiElimina
    3. Che carino questo blog!!! Molto interessanti gli usi cosmetici dell'amido di mais... voglio provare ad usarlo come schiarente della pelle il prossimo inverno!!! :D
      Grazie!
      Laura

      RispondiElimina

    linKWithin

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...